Contenuto principale

CONCLUSA LA DECIMA EDIZIONE DEL CONCORSO “DR. MARIO ANDRETTA”

 

Sabato 04/02, nell’Aula Magna della scuola di istruzione superiore dell’Istituto Tecnico Economico per il Turismo “P. Savorgan di Brazzà” di Lignano Sabbiadoro, si è tenuta la cerimonia di premiazione del decimo anno di svolgimento del concorso di lingua tedesca “Dr. Mario Andretta”, con la consegna delle borse di studio ai rispettivi vincitori.

Quest’anno la cerimonia è stata presieduta da un comitato d’onore illustre, che poteva contare sulla presenza del sindaco di Lignano e dell’Assessore del turismo Massimo Brini, in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale, oltre che da Mario Enrico Andretta e dalla sua famiglia.

Il concorso è stato istituito in onore dell’operato del  Dr. Mario Andretta, padre di Mario Enrico Andretta, in modo da sancire un legame duraturo tra la scuola ed il mondo dell’imprenditoria, che in questo 2017 ha raggiunto il traguardo di 10 anni di svolgimento.

Ma chi era veramente il Dr. Mario Andretta?

 

Leggi tutto...

Al via il corso di primo soccorso per i ragazzi delle Superiori di Latisana

Il 22 febbraio prossimo verrà avviato presso l’ISIS “Enrico Mattei” di Latisana il corso di Primo Soccorso. Il progetto viene riproposto per il terzo anno consecutivo e vede coinvolte le classi Terze di tutti gli istituti del polo superiore latisanese, per un totale di oltre 90 allievi. È reso possibile grazie alla grande disponibilità e alla collaborazione del reparto di Pronto Soccorso – Medicina d’urgenza dell’Ospedale civile della città.

Consiste in un incontro in orario mattutino durante il quale gli operatori del PS illustrano agli allievi l’organizzazione e il funzionamento del servizio di 118, ponendo particolare attenzione sulla delicata procedura di gestione dell’emergenza e, in particolare, sui passaggi che intercorrono dal momento della telefonata alla centrale operativa 118 fino all’arrivo dei soccorsi. Gli studenti potranno cogliere gli aspetti che regolano il funzionamento di un tale fondamentale servizio, anche grazie a simulazioni di triage e a registrazioni di telefonate al 118.

Leggi tutto...

Olimpiadi di filosofia 2017: ecco i risultati della fase d’Istituto!

 

L’elaborazione di un saggio breve sui temi dell’etica, della politica, della gnoseologia o della filosofia della scienza. Questo era richiesto agli studenti dei Licei di Latisana che hanno partecipato alla fase d’Istituto delle Olimpiadi di Filosofia 2017 il 20 gennaio scorso. Il tutto a partire da una riflessione su alcuni brani più o meno celebri di Platone, Galileo, Hobbes, Spinoza, Locke, Kant, Popper e altri autori ancora.

Buona la partecipazione (circa una quindicina gli allievi che si sono lasciati coinvolgere dall’impresa, proposta per la prima volta a Latisana) e discreta anche la qualità complessiva degli elaborati prodotti dai “ragazzi” del “Martin”, almeno a sentire il giudizio dei membri della commissione esaminatrice, composta dai prof. Battistutta, De Clara, Montagner, Tuan e dalla dott.ssa Elisa Neri, già allieva del nostro Istituto e ora anche laureata in filosofia.

Questi i nomi dei vincitori, che giovedì 23 febbraio parteciperanno alla fase di selezione regionale, che si svolgerà al Liceo “Copernico” di Udine: si tratta di LUCA PUZZOLI (5AS) ed ELISA LA BORIA(5AL) per il canale in lingua italiana, e di GAIA CESARIN (4AL) e TARYN VOGES (5BS) per il canale in lingua inglese, appositamente proposto agli allievi del Linguistico.

Un “bravo”, comunque, a tutti i partecipanti all’iniziativa ed un “in bocca al lupo” a quanti proveranno l’ebbrezza e la sfida della fase regionale!

La “matematica dei campioni

 

“Giochi di Archimede”, “Kangourou della matematica”, “Olimpiadi di matematica”… sono nomi diversi che però – è il caso di dirlo! – hanno un denominatore comune: la scienza dei numeri, sua maestà la “matematica”. Se pensate che si tratti di una disciplina noiosa e ripetitiva avete fatto male i vostri conti: all’ISIS “Mattei” di Latisana da alcuni anni l’insegnamento della matematica si avvale dell’apporto di alcune specifiche attività pomeridiane che si basano sui concetti di “sfida” e “cooperazione”. Individualmente o a squadre i ragazzi sono spinti a risolvere problemi complessi divertendosi, stimolando le proprie capacità logiche e di problem-solving, mettendo in gioco le proprie abilità organizzative e di collaborazione, competenze sempre più richieste dal mondo del lavoro.

Leggi tutto...

Le “Superiori” di Latisana per il lavoro e l’innovazione tecnologica

 

 

Come si fa a controllare da casa se la propria imbarcazione ancorata in porto ha l’impianto elettrico a posto, se vi sono fuoriuscite di carburante o se ci sono problemi di sicurezza? E ancora: si possono accendere dal proprio cellulare le luci della barca? Magari anche la lavatrice? Ci si può connettere col suo sistema di videosorveglianza?

Sono domande alle quali al “Plozner”, l’Istituto Tecnico Tecnologico di Latisana (non è più un “professionale” come ancora molti pensano!), si dà una risposta concreta.

Leggi tutto...

All’Istituto Tecnico Tecnologico “L. Plozner” ha preso il via il progetto

“L’impiantistica sostenibile e lo studio dell’automazione applicata all’ambiente civile e nautico”

 

realizzato con il sostegno della Fondazione CRUP ora Fondazione Friuli

 

Grazie al generoso cofinanziamento della Fondazione CRUP, ora Fondazione Friuli, che per il quarto anno consecutivo è intervenuta a sostegno dell’arricchimento dell’attività formativa dell’ISIS “Mattei” di Latisana, è stato possibile avviare nell’a.s. 2016/2017 presso l’ITET “L. Plozner” il progetto “L’impiantistica sostenibile e lo studio dell’automazione applicata all’ambiente civile e nautico”.

Il progetto, che rientra fra le attività di Alternanza Scuola Lavoro, si svolgerà nell’arco dell’intero anno scolastico, in orario sia curricolare che extracurricolare, a cura di docenti dell’istituto e di esperti esterni.

L’obiettivo è di approfondire con gli studenti dell’intero triennio gli aspetti della progettazione degli impianti elettrici ed elettronici applicati in tutti quei campi che aiutano il risparmio energetico e l’ottimizzazione e razionalizzazione dei consumi di energia elettrica tramite l’acquisizione, l’analisi e i controlli dell’energia elettrica.

L’elemento di risalto e novità è l’intenzione di applicare ciò che riguarda lo studio ed il controllo degli impianti elettrici in ambiente civile ed industriale al settore nautico. Con il supporto e le attività di approfondimento realizzate da artigiani operanti nel settore della nautica da diporto si studierà, infatti, come realizzare l’automazione ed il controllo di un impianto elettrico in un’imbarcazione.

 

APERTE LE ISCRIZIONI ONLINE

Nel ricordare che le iscrizioni ai diversi indirizzi di studio si effettuano online dal 16 gennaio al 6 febbraio 2017, si comunica la possibilità, per tutto il periodo indicato, di essere supportati nella compilazione da assistenti amministrativi della scuola. Il personale sarà a disposizione dell’utenza nella sede centrale, a Latisana, nelle seguenti giornate: 

martedì dalle ore 15.00 alle 16.30

sabato dalle ore 9.30 alle 11.00  

NUOVO ORARIO ALL’ITET “PLOZNER”

 

Si informa che a partire dal 9 gennaio p.v. all’Istituto Tecnico Tecnologico “L. Plozner”

entrerà in vigore l’orario definitivo, che si allega.

 

 

 

“Solidalmente giovani”

CONCORSO REGIONALE

“LA CULTURA DELLA SOLIDARIETÀ VISTA DAI GIOVANI”

E anche quest’anno l’I.T.E.T. “P. Savorgnan di Brazzà” di Lignano Sabbiadoro ha riportato una vittoria in campo letterario: la studentessa Mariachiara Bessi, della classe VB, è stata premiata nuovamente con il terzo posto nella sezione “tema monografico” per il triennio.

Il suddetto concorso, oltre a dare ai partecipanti la possibilità di confrontarsi in un ambito più ampio rispetto a quello scolastico, permette ai giovani di entrare a contatto con le realtà della solidarietà, la cui conoscenza è indispensabile sia per la crescita personale che per capire, e successivamente migliorare, i complicati meccanismi della società odierna.

 

Un’immagine della premiazione di martedì 20 dicembre 2016: il prof. Dannisi, fondatore del concorso, premia Mariachiara Bessi.

CAMPESTRE PROVINCIALE

Positivo il bilancio della trasferta dei nostri studenti a Udine il 7 dicembre: si è svolto in quella data, presso il Parco del Cormor, il Campionato provinciale di Corsa campestre, e l’Isis di Latisana ha partecipato con un buon gruppo di atlete e atleti, selezionati nelle settimane precedenti e accompagnati dai professori Mavi Nardini e Gabriele Donato. La mattinata, fredda ma soleggiata, si è articolata in quattro gare: allieve e allievi (1999-2002) e juniores femmine e maschi (1997-1998). Il tracciato di gara si sviluppava per un totale di m. 1000 (da ripetere due volte per gli allievi e tre volte per gli juniores): ben disegnato, il percorso proponeva parecchie curve strette, una discesa molto tecnica, un lungo rettilineo e una rampa finale in salita breve ma impegnativa; il fondo era in buone condizioni, vista la quasi completa assenza del fango.

Passando ai risultati conseguiti dalle nostre scuole, da segnalare innanzitutto la vittoria – nella categoria allieve diversamente abili – di Sveva Zanon, allieva dell’ITAF “Mattei”, che è salita sul gradino più alto del podio lasciandosi dietro due ragazze provenienti da Tolmezzo;

Leggi tutto...

OLIMPIADI DI FILOSOFIA! ESISTONO?  SI’!!!!!

L’ISIS Latisana è iscritto e parteciperà

Una ventina di studenti delle quarte e delle quinte del Liceo Linguistico e del Liceo Scientifico si sfideranno nella produzione di argomentazioni coerenti e logiche a partire da riflessioni etiche, teoretiche e non solo, sviluppate da grandi filosofi. La fase di istituto è prevista per metà gennaio; i primi classificati si sfideranno con altri studenti della regione e, perché no, sognando in grande si può arrivare a Roma, per la Prova Nazionale!!!

Le “Superiori” di Latisana per la prevenzione del disagio

 

Manciate di minuti rubate tra un’ora di lezione e l’altra o tra un’attività e un laboratorio per riflettere sul tema del disagio giovanile e capire quali strumenti possa mettere in campo oggi una scuola superiore per dare una risposta alle difficoltà di studenti e famiglie.

Ne abbiamo parlato con la prof. Monica Vadori, referente dell’ISIS di Latisana per “interventi e servizi agli studenti”.

Leggi tutto...