Contenuto principale

Il biennio del liceo linguistico alla scoperta della lingua etrusca

Lo scorso 2 maggio, le classi 1^AL e 2^AL del Liceo Linguistico "Martin" si sono recate in visita d'istruzione a Verona, dove nella cornice del Museo Maffeiano, in pieno centro storico, hanno potuto toccare con mano la lingua etrusca. Dopo una prima visita all'interno del Museo, dove sono esposti documenti unici per quanto riguarda lo sviluppo della scrittura, gli studenti hanno frequentato il laboratorio didattico di avvicinamento alla lingua degli antichi abitanti dell'Etruria. Oltre ad essersi cimentati nella lettura, esplorando le complessità dell'alfabeto etrusco, hanno potuto metterne in pratica le particolarità incidendo su apposite tavole di argilla i propri nomi ed altre parole. L'esperienza è stata davvero interessante e va ad arricchire la formazione storico - linguistica delle classi del biennio, avvicinando gli studenti alla consapevolezza dell'importanza dello studio delle lingue antiche.

Un viaggio all’inferno… e ritorno

 

Nei giorni scorsi un gruppo di studentesse e studenti dell’ISIS “Mattei” ha partecipato, con la guida del prof. Luca De Clara, al “Viaggio della memoria” promosso dall’ANED – Associazione Nazionale Ex Deportati – sezione di Udine. Assieme ad altri 150 studenti di una decina di scuole della provincia friulana, hanno potuto condividere la visita a tre della strutture più inquietanti della macchina dello sterminio nazista: Dachau nei pressi di Monaco, il primo campo di concentramento voluto da Hitler, fondato poche settimane dopo la “presa del potere” del gennaio ’33; Mauthausen, nell’Alta Austria, l’ultimo grande lager ad essere stato liberato dalle truppe alleate nel maggio ’45; ed infine Hartheim, uno dei centri del progetto T4, finalizzato all’eliminazione delle vite considerate “indegne di essere vissute”.

Leggi tutto...

FEDERICA CONQUISTA LA FINALE NAZIONALE DI ATLETICA

Grandi soddisfazioni arrivano anche quest’anno dall’atletica leggera. Dopo le vittorie di Asia Nicodemo e di Federica Botter dell’ITE Turismo di Lignano Sabbiadoro e di Alberto Zanello del Liceo di Latisana ai recenti campionati provinciali, la Botter stacca anche il pass per la finale nazionale vincendo la fase regionale.

Federica, che prossimamente rappresenterà l’Italia ai campionati europei di categoria, vince a mani basse nel getto del peso realizzando il nuovo personal best con 12.85m. In grande spolvero anche Alberto Zanello che piazza un ottimo 11.61 sui cento metri alle spalle del miglior velocista italiano del momento.

Prova di carattere per Asia Nicodemo che nel lancio del disco cede il primo posto per pochi centimetri dopo una gara equilibratissima.

Da evidenziare infine la prova di Stefano Colle che, nonostante le difficoltà che lo contraddistinguono, affronta la gara con grande entusiasmo e dopo una prova esemplare per impegno migliora il proprio personale nel salto in lungo con 3.66m.

In attesa di buone nuove dalla pista di Palermo auguriamo a Federica un grande in bocca al lupo.

Teatro in lingua spagnola all’ISIS

Anche quest'anno il nostro ISIS nell'ambito dell'offerta formativa, ha proposto una rappresentazione teatrale integralmente in lingua spagnola. Sia al triennio dell'istituto tecnico per il turismo di Lignano Sabbiadoro che in tutte le classi del liceo linguistico di Latisana, unico liceo linguistico della provincia in cui lo studio dello spagnolo è materia curricolare, l'attrice madrelingua Alay Arcelus Makazaga ha messo in scena gli spettacoli Guernica entre arte e historia e Gramática para un sueño rappresentando uno scorcio di Spagna e del Messico all'interno delle aule magne dei nostri istituti. Inutile sottolineare l'entusiasmo dei nostri studenti al termine delle rappresentazioni, un vero successo che arricchisce ancor di più il percorso formativo dei nostri alunni

Il MAGGIO dei LIBRI:

All’Isis di Latisana si presenta l'ultimo romanzo di Enrico Galiano

 

Sabato 12 maggio p.v., dalle ore 11.00 alle 12.00, presso l'Aula Magna dell'ISIS, l’autore Enrico Galiano presenterà il suo ultimo romanzo “Tutta la vita che vuoi”.

L'attività, realizzata nell'ambito del progetto di promozione della lettura “Il Maggio dei Libri” voluto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, a cui l’Assessorato alla Cultura e la Biblioteca di Latisana hanno aderito, sarà indirizzata a tutte le classi del biennio dell'ISIS e ad alcune classi della scuola secondaria di primo grado "C. Deganutti" di Latisana, ma è aperta a tutti gli eventuali interessati.

Vi aspettiamo numerosi!!

SECONDO POSTO IN REGIONE PER LE ALLIEVE DELL’ISIS MATTEI

 

Venerdì 27 aprile 2018 al Centro Estate Viva di Cordenons si sono disputate le fasi regionali di beach volley femminile e maschile.  12 gli istituti della regione coinvolti, pronti a combattere per un posto ai campionati nazionali che quest’anno si svolgeranno in Sicilia.

Maria Chiara Buttò (3^B liceo scientifico),  Benedetta Di Biaggio (3^B Liceo linguistico), Gaia Franco (3^B Liceo linguistico) e Anna Morassutto (3^A ITE Turismo) hanno tenuto alto il nome del nostro Istituto, combattendo ogni partita fino a giungere di nuovo in finale con la loro “pecora nera”, l’ISIS Malignani, che le aveva già battute nell’ultimo incontro della fase provinciale.  Purtroppo la stanchezza si è fatta sentire, molte le partite affrontate ininterrottamente dalle 9.30 della mattina sino alle 15.30 del pomeriggio e le avversarie, con un po’ più di carburante in corpo, hanno avuto la meglio. 

Ci riproveremo l’anno prossimo!!!!!!!!

SI VOLA  AI REGIONALI CON LA SQUADRA DI BEACH VOLLEY FEMMINILE!

 

Ottima la performance delle allieve del beach volley femminile che lunedì 16 aprile si sono contese il titolo provinciale a Udine. 

Maria Chiara Buttò (3^B Liceo Scientifico), Benedetta Di Biaggio (3^B Liceo Linguistico), Gaia Franco (3^B Liceo Linguistico) e Anna Morassutto (3^A ITE Turismo Lignano), si sono distinte in tutti gli incontri disputati. Ben 11 gli istituti della provincia coinvolti nella competizione. Le allieve dell’ISIS Latisana hanno vinto tutte le partite, perdendo solo in finale contro l’ISIS Malignani, nel corso di una partita combattuta al terzo set. Le allieve si guadagnano così il secondo posto in provincia e l’accesso alla fase regionale che si terrà venerdì 27 aprile a Cordenons.

In bocca al lupo!

70^ della Costituzione: incontro Scuola e Istituzioni

Il 26 marzo u.s., per la prima volta nella storia dell’ISIS, si è provveduto alla consegna del testo della Costituzione Italiana agli studenti maggiorenni della sede di Latisana.

Cerimoniere per l’occasione l’onorevole prof. Giorgio Zanin che ha distribuito a tutti gli studenti delle classi quinte il testo della Costituzione, nella versione edita dalla Camera dei Deputati, dopo aver brevemente illustrato la storia della Legge fondamentale dello Stato, di cui ricorre il 70^ dall’entrata in vigore.
l’Onorevole ha inoltre coinvolto gli studenti in un gioco che ha stimolato interessanti spunti di riflessione.

L’evento ha costituito per gli studenti delle classi 4^ e 5^ dell’ITE Amministrazione, finanza e marketing l’occasione per presentare il progetto Impresa in Azione, di cui sono per il terzo anno consecutivo protagonisti. In quest’ambito è prevista la costituzione di una vera e propria azienda (in questa edizione la GioMat.ja) che ha lo scopo di progettare, produrre e commercializzare un bene per qualche aspetto innovativo.
Prendendo spunto dall’anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione Italiana, gli studenti del Mattei hanno quest’anno scelto di realizzare un gioco da tavolo (Italjus) che ha come tema la Legge stessa.

Con entusiasmo e competenza gli studenti che ricoprono il ruolo di manager delle diverse aree, coordinati dal loro amministratore delegato, hanno illustrato la tappe percorse fino ad oggi.

Studenti di oggi, delegati di domani

I protagonisti raccontano…

 

Tutto è iniziato a novembre.

Dopo aver superato un test d’inglese, per alcuni studenti dell’ISIS “E. Mattei” di Latisana si sono aperte le porte per partecipare al programma Studenti ambasciatori alle Nazioni Unite, mediante il supporto dell’associazione Italian Diplomatic Academy, organizzazione italiana per la formazione e gli alti studi internazionali con sede a Verona.

A cadenza settimanale i partecipanti hanno seguito delle lezioni preparatorie in grado di fornire loro tutte le competenze richieste: dal diritto internazionale alla geopolitica, dalla storia delle relazioni internazionali alle regole di procedura per svolgere la più importante simulazione a livello mondiale sulle risoluzioni adottate dai delegati delle Nazioni Unite. Tutto bagaglio culturale accumulato per essere pronti alla partenza verso gli Stati Uniti d’America con meta New York City, sede generale del Palazzo di Vetro dell’ONU, così da coronare questa esperienza con la partecipazione diretta all’iniziativa “The Future We Want Model United Nations”, conferenza internazionale il cui scopo primario è quello di far conoscere i 17 obbiettivi cardine (SDGs) per raggiungere lo sviluppo sostenibile prefissato dall’Agenda 2030.

Leggi tutto...

WE ARE THE CHAMPIONS!

Bel risultato per la rappresentativa maschile di tennis del nostro Istituto che per il secondo anno consecutivo ha vinto la fase provinciale dei Campionati Studenteschi svoltasi a Udine presso i  campi dell’A.S.D. AZTECA.

Luca Stolfo (2B ITE Turismo Lignano), Tommaso Moro e Riccardo Dolce (3B Liceo sc) hanno giocato con  grande combattività le loro  partite trascinando la squadra alla vittoria finale.

Purtroppo la fase regionale coincideva con la visita di istruzione di due componenti la squadra e, nonostante le richieste di rinvio della data,  i nostri ragazzi hanno dovuto interrompere il percorso che li avrebbe visti di sicuro ancora protagonisti.

Questo non toglie comunque il visibile miglioramento ottenuto rispetto allo scorso anno e la bravura dimostrata  in campo  che li ha visti lottare punto su punto.    

Bravissimi!

Al via la seconda edizione di “Conoscenza in Comune”, il ciclo di conferenze in collaborazione con il Comune di Latisana

 

Quest’anno è dedicato ai “Linguaggi” il percorso “Conoscenza in Comune” promosso dall’ISIS “Mattei” in collaborazione e col sostegno dell’Amministrazione Comunale di Latisana. Si tratta di un ciclo di conferenze che vedrà come relatori tre docenti della nostra scuola. L’obiettivo del progetto è quello di mettere a disposizione della cittadinanza competenze e saperi diversi.

Dopo l’edizione 2017 dedicata a “Segni e simboli”, il tema scelto è anche quest’anno quanto mai attuale, perché afferma l’importanza di interrogarci sulla varietà e la complessità dei linguaggi che l’essere umano utilizza per comunicare ed apprendere. Si comincerà giovedì 5 aprile, con il prof. Giuseppe Lucilli che, introducendo il percorso, parlerà di “Linguaggi tra deformazione e trasformazione: Galileo Galilei e Carlo Gesualdo da Venosa”. Sarà poi la volta del prof. Gabriele Montagner, che giovedì 12 aprile si concentrerà su “Filosofia e linguaggio in Baruch Spinoza”. Il ciclo di conferenze sarà infine concluso mercoledì 18 aprile da un’intervista della prof. Francesca Meneghel alla prof. Raffaella Tuan, intitolata “Diario di una traduttrice del XXI secolo”.

Tutte le conferenze avranno inizio alle ore 18, si svolgeranno al “Polifunzionale” e dureranno un’oretta circa. Tutti sono invitati a partecipare.

 

L’ITE “Di Brazzà” al Convegno “Percorsi, erranze, approdi. Tempi e spazi del viaggio”

A conclusione del Convegno “Percorsi, erranze, approdi. Tempi e spazi del viaggio “, svoltosi dal 26 al 28 aprile 2017 presso l’Università di Udine, il giorno 28 aprile 2017 si è tenuto un incontro che ha visto protagonisti gli allievi di alcune scuole superiori del Friuli Venezia Giulia guidati dai loro docenti. In questi giorni sono state recapitate presso l’ITE Turismo di Lignano alcune copie degli Atti del Convegno, organizzato da Fabiana Savorgnan Cergneu di Brazzà, docente di Letteratura italiana presso l’Università di Udine. Sono giunte anche le copie della pubblicazione “Proposte didattiche interdisciplinari” che include l’intervento presentato al Convegno dagli studenti delle classi 5A e 5B dell’ITE “Di Brazzà” guidati dai docenti Caterina Ceschia ed Emanuele Montagner. I percorsi interdisciplinari proposti dai ragazzi sono stati raccolti in un volume a cura di Andrea Guaran, docente di Geografia dell’Ateneo udinese, che sarà consegnato a tutti gli allievi delle classi 5A e 5B che hanno realizzato il testo “Un invito al viaggio”.